All rights reserved
logo

Letto, riletto, recensito!

faziomassimomonade@yahoo.it
image-832

facebook
twitter
gplus
youtube
instagram

Seguici nei nostri social

Giallo e indagini sulla morte di Joe John Nolan Lennon nell'intrigante romanzo di Carla Viazzi - Morellini

17/02/2021 23:01

Admin

Recensioni, home, Morellini Editore, Carla Viazzi, John Lennon, La penultima mossa,

Giallo e indagini sulla morte di Joe John Nolan Lennon nell'intrigante romanzo di Carla Viazzi - Morellini

La penultima mossa di Carla Viazzi (Morellini) - Le recensioni in LIBRIrtà - A cura di Salvatore Massimo Fazio

schermata2021-01-27alle16-39-41-1611762019.png

Carla Viazzi

 

 

 

La penultima mossa

 

 

 

Morellini

 

 

 

Le recensioni in LIBRIrtà


A cura di Salvatore Massimo Fazio

 

Un romanzo che porta una sua teoria sul gruppo musicale più famoso di tutti i tempi, dalla fondazione alla divisione, con enigmatici e complessi misteri. Carla Viazzi racconta dei Trikes, band inglese, e della relativa uccisione del loro leader: Joe Nolan. Romanzando l'accaduto è chiaro il riferimento ai Beatles e alla morte di John Lennon. Da suo racconto viene fuori la figura di Fred altro geniale musicista che si unisce al gruppo ancora giovanissimo, ma a detta di Joe aveva quella spiccata genialità musicale da renderlo un vero fuoriclasse, tanto che fra i due nasce una fittissima collaborazione che faranno nascere i leggendari brani del gruppo. Come detto Fred aveva qualcosa in più che lo rendeva attraente anche al mondo femminile, tanto che appena cresciuto aveva relazionato con una ragazza, poi rimasta incinta. Dopo aver deciso d'accordo con il loro ambiguo produttore di non far riconoscere il nascituro a Fred, ma di chiudere la faccenda con un impegno economico che avrebbe fatto tacere la ragazza. Al contempo la leggenda della morte di Fred e la sostituzione con un suo sosia, anch'egli bravo musicista, ma non bravo quanto l'originale.

 

Tornando all'omicidio di Joe Nolan, l'autrice crea un mosaico da comporre affidando alla sua fantasia la figura dell'ispettore di polizia Seth Carlsen che dopo aver arrestato l'assassino, tale Robert Pursuit, durante l'interrogatorio trae che l'omicida con le sue strane risposte è un uomo con gravi disagi mentali. Il poliziotto si convince che dietro l'omicidio ci possa essere un mandante che ha armato la mano dell'esecutore materiale; addirittura andando al fondo alle indagini pensa che il vero obiettivo non fosse Joe, ma sua compagna Yumi Kimura, donna dalla fortissima personalità che a detta di molti era stata la causa della separazione della band e di avere un potente ascendente sul proprio compagno tanto da plagiarlo. Dalla complessa indagine emergono personaggi che a modo loro possono aver avuto interessi sull'intricato omicidio. Carlsen con l'aiuto della sua compagna Darla Lovelace, giornalista d'avanguardia, specializzata in casi di omicidio, riesce a far emergere un'altra figura femminile asiatica, come Yumi, che aveva avuto una storia intima con Joe Nolan e che con la stessa Yumi si era fortemente scontrata. E quindi poteva avere qualche interesse a far eliminare la rivale per riprendersi l'amato musicista. Ma tutte le volte che l'ispettore arrivava a qualche conclusione nuovi scenari si ripresentavano. Nella trama del romanzo la scrittrice, ci fa rivivere la morte di Fred, in un violentissimo incidente stradale, qui nasce un intrigo complesso che porterà Joe con la collaborazione dell'impresario ad occultare il corpo di Fred.

97888629877690060175-1611762324.jpg

Queste complesse quanto intrigate situazioni porteranno il poliziotto e la giornalista ad indagare a fondo, sia sulla persona che materialmente uccise Joe il giorno del suo 40° compleanno, sia su tutto l'ambiente che ruota attorno al quartetto. Il finale è degno del titolo del romanzo (La penultima mossa, Morellini, € 16,90, € 6,99 in e-book, pp. 247), che si rifà alla passione di Carlsen per il gioco degli scacchi. Con questo romanzo, Carla Viazzi ci apre a molti interrogativi sui personaggi descritti: Joe Nolan, si riferisce al grandissimo John Lennon, Fred all'immenso Paul McCartney, con la leggenda che ancora oggi in auge della sua morte. Degli atri due componenti del gruppo non vi è particolare attenzione in quanto poco coinvolti alla vita dei due leader dei quali se ne fa una complessa descrizione del loro modo di vivere e di essere geni e sregolatezza come tutti i grandi che lasciano il segno nel percorso della loro vita. La particolarità è il cameo che abbiamo individuato come l'assassino 'appella' il Nolan/Lennon: 'Hey Joe', che è lo storico brano di Jimy Hendrix. E delle indagini? Beh, non vi rimane che leggerlo per sapere come finisce la partita a scacchi non tra due avversari ma tra Carlsen e fidanzata, per risolvere l'arcano. Brava Carla Viazzi! Brava davvero!


foto22308hr-1611761806.jpg

L'autrice

La genovese Carla Viazzi è una scrittrice e giornalista, che esordisce in tv lavorando per un’emittente ligure, ma passa poco tempo che in Rai e successivamente a Mediaset. Dal 2010 al 2012 dirige “InFly” la rivista degli aeroporti d’Italia. Sempre nel 2010 debutta col libro “Amoreee… non c’è campo” (Liberodiscrivere) a cui seguiranno altri libri quali “L’ora del ritorno” (con Don Luigi Noli) e “Qui Viazzi… a voi studio” (con Maria Paola Comolli) editi entrambi da Erga. Nel 2016 è autrice e curatrice con Roberto Iovino del libro “Teatri Storici di Liguria – Viaggio tra i palcoscenici storici e naturali” edito da Sagep. È fondatrice del blog laviazzina.it. È del 3/12/2020 l'approdo in Morelini. 

 

Il libro

Titolo: La penultima mossa

Editore: Morellini

Pagg.: 247

Prezzo: € 16,90

Valutazione: Introspettivo