All rights reserved
logo

Letto, riletto, recensito!

faziomassimomonade@yahoo.it
image-832

facebook
twitter
gplus
youtube
instagram

Seguici nei nostri social

Delia Ephron - Siracusa - Fazi editore - Le recensioni in LIBRIrtà - Gli evergreen

2018-06-28 03:01

Admin

Recensioni, home, evergreen,

Delia Ephron - Siracusa - Fazi editore - Le recensioni in LIBRIrtà - Gli evergreen

news208-1581274899.pngschermata-2018-06-27-alle-13-1581274899.png

Delia Ephron - Siracusa - Fazi editore 

Le recensioni in LIBRIrtà - Gli evergreen

news208-1581274899.pngschermata-2018-06-27-alle-13-1581274899.png


Di Domenica Blanda (alias Anna Cavestri).
Per la collana "Le strade", Fazi editore, sta proponendo capolavori uno dietro altro, con il rifacimento grafico che rendono sempre più appetibile anche all’occhio i libri
Recensione.I newyorkesi  Michael, scrittore famoso (per aver vinto il premio Pulitzer, per la scrittura di una commedia) e Lizzie, una giornalista precaria, fanno un viaggio in Italia (Roma e Siracusa) con Finn ( amico di Lizzie) ristoratore, sua moglie, Taylor, donna glaciale e madre ossessiva con la loro figlia, Snow di  dieci anni, una bambina alquanto strana e taciturna. Due coppie entrambe con un matrimonio  che va avanti per inerzia, dove bugie e tradimenti sono all’ordine del giorno. Ogni capitolo è scritto in prima persona da ognuno dei personaggi , che oltre a presentarsi raccontano dal loro punto di vista le stesse cose che succedono durante questa vacanza, sempre quattro versioni diverse della stessa storia. Sono due coppie completamente differenti, e quattro persone completamente diverse una dall’altra, questo rende la vacanza non facile, ma ognuno cerca di trovare a modo suo una scappatoia che gli permette di trascorrere del tempo  a fare quello che più preferisce. Paradossalmente sembrano funzionare meglio una col marito dell’altra e viceversa. La bambina  è sempre con la madre, e mentre disdegna il padre si trova molto bene con Michael. Proprio Michael, passa la prima parte della vacanza, cercando ossessivamente di mettersi in contatto con K., la sua amante a New York, che non si fa mai trovare, ma che riserverà una grande sorpresa, inaspettata e alquanto disturbante ai vacanzieri. E mentre lui si strugge, la moglie Lizzie, farà di tutto per riconquistare il rapporto assopito col marito, attribuendo la sua "assenza " alla stanchezza e all’ansia derivatagli del nuovo romanzo che sta scrivendo. E, con astuzie varie, pare pure riuscirci, tanto che Michael, si convince a non cercare più K.  A Roma, l’attrazione per la città  da diversi punti di vista, li porta a trascorrere momenti  tra l’arte al trio: madre, figlia e Michael, tra mercatini e assaggi culinari a Finn e Lizzie. Non mancano episodi di discordie in sordina, gesti eclatanti della bambina, e pentimenti e antipatie, non detti ma percepibili. E sbornie soprattutto dei due uomini. Il matrimonio tra Taylor e Finn, sempre più alla deriva, continua ad andare avanti tra litigi e incomprensioni, la bambina è motivo di forte attrito per la monopolizzazione della madre, ma sembra anche il motivo che li tiene ancora insieme. L’altra coppia sembra aver trovato l’interesse perso. Siracusa riserva le grandi sorprese. Siracusa non piace assolutamente a Taylor, che condizionerà tutti sin dall’arrivo in aeroporto, non c’è nulla che le piace. Anche qui, si ripetono le stesse separazioni tra arte e "mondanità" (ormai consolidate) , stessi non detti, stesse sbronze, ma a Siracusa entra in scena K., in modo del tutto inaspettato, non prevedibile, che fa sì che il romanzo si snoda con il ritmo di un thriller psicologico e offre un inaspettato atto finale. 
La struttura del libro è interessante e piacevole, far parlare in prima i personaggi, facendone di ognuno un ritratto psicologico ben dettagliato. Questa vacanza ha dato ad ognuno la possibilità di fare meglio i conti con se stesso. La bambina è l’unica a non parlare di lei in prima persona, ma tutti ne parlano, la sua presenza ha il suo peso per tutti, nel bene e nel male. 
È un libro intrigante. Mette a nudo le fragilità umane, le difficoltà di coppia e genitoriali, penso che offra a tutti spunti di riflessione.
Autore: Delia EphronTitolo: SiracusaEditore: FaziPagg.: 332Prezzo: € 17,50Voto: 8