All rights reserved
logo

Letto, riletto, recensito!

faziomassimomonade@yahoo.it
image-832

facebook
twitter
gplus
youtube
instagram

Seguici nei nostri social

Lucrezia Sarnari - Dieci cose che avevo dimenticato - Rizzoli - Le recensioni in LIBRIrtà

2018-07-26 01:18

Admin

Recensioni, home, Rizzoli libri, Lucrezia Sarnari,

Lucrezia Sarnari - Dieci cose che avevo dimenticato - Rizzoli - Le recensioni in LIBRIrtà

news242-1581274906.pngnews243-1581274906.png

Lucrezia Sarnari - Dieci cose che avevo dimenticato - Rizzoli - Le recensioni in LIBRIrtà



L’esordio della nostra collaborazione con Rizzoli, vede la recensione al libro di Lucrezia Sarnari "Dieci cose che avevo dimenticato". Excursus di due sorelle, con modus operandi e vivendi opposti, che trovandosi a vari bivi, devono sapere scegliere, dopo un ’obbligo’ di rientro nelle radici proprie per una eredità. Scrittura fine e fruibile ai lettori, quella della blogger alias #Ceraunavodka, si propone come ottima lettura per l’estate, con spunti riflessivi non indifferenti.


Recensione acura di Federica DuelloAttraversola descrizione delle dolci note di un piccolo paesino di campagna incui il tempo e le emozioni sembrano ancora avere un’importanzaprimaria, Lucrezia Sarnari ci pone di fronte alla questione che toccal’intimo di ognuna di noi, e parlo al femminile perché le duesorelle protagoniste del romanzo, Giò e Marta, incamerano i dubbiesistenziali tipici della donna moderna: scegliere tra la stabilitàe la quotidianità della costruzione di un nucleo famigliareall’interno di una tranquilla cittadina di provincia come ha fattoMarta, che comunque non riesce a dissimulare il risentimento per avermesso in secondo piano la fotografia, la sua passione di sempre, peradempiere a pieno ai ruoli di moglie e madre, e la carrieraprofessionale come ha fatto Giò, trasferitasi a Parigi perrealizzare i suoi obiettivi professionali, ma che per inseguire lascalata al successo ha preferito rinunciare ai suoi sentimenti.
Ledue si troveranno di fronte a questo antico dilemma quando, inseguito al lascito in eredità della pasticceria della nonna,dovranno tornare al paesello d’origine tra le campagne umbre perdecidere il destino dell’attività, inserita all’interno di unacornice idilliaca intrisa di amicizie eterne e sorrisi autenticiimpreziositi dal dolce profumo di paste e vini, e qui metteranno aconfronto le proprie esperienze e scelte di vita mentre con lapiccola spinta di una vecchia conoscenza molto particolareriusciranno ad affrontare ciò che per tutto quel tempo avevanovoluto mettere da parte, ovvero la paura di essere felici.
Autrice: Lucrezia SarnariTitolo: Dieci cose che avevo dimenticatoEditore:  RizzoliPagg.: 302Prezzo: € 10,00Voto: 9

news242-1581274906.pngnews243-1581274906.png
Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder