All rights reserved
logo

Letto, riletto, recensito!

faziomassimomonade@yahoo.it
image-832

facebook
twitter
gplus
youtube
instagram

Seguici nei nostri social

Alessandra Iannotta e la sua Asha per vivere come giusto che sia - Lunedì 5 agosto a Sezze (LT)

2019-08-02 01:01

Admin

home, news,

Alessandra Iannotta e la sua Asha per vivere come giusto che sia - Lunedì 5 agosto a Sezze (LT)

news512-1581274950.png666239688889432448158427305251466506141696n-1581274950.jpg664153938814786288956374884223322813890560n-1581274950.jpg670432207492214988761425692280299539398656n-1581274950.jpga326dd7b-41ea-47f4-97ed-7b0d99396d0f-1581274950.jpg

Alessandra  Iannotta e la sua Asha 

per vivere come giusto che sia  

Lunedì 5 agosto a Sezze (LT)

Le news

news512-1581274950.png666239688889432448158427305251466506141696n-1581274950.jpg664153938814786288956374884223322813890560n-1581274950.jpg670432207492214988761425692280299539398656n-1581274950.jpga326dd7b-41ea-47f4-97ed-7b0d99396d0f-1581274950.jpg

Redazione
Dopo la prima assoluta tenutasi presso la Terrazza del Gianicolo a Roma, il 3 luglio scorso, Alessandra Iannotta torna tra il pubblico Lunedì 5 agosto alle ore 21:00, accompagnata dall’inseparabile agente Michela Tanfoglio, alla presenza di Piero Formicuccia, Rino Caputo e Gianfranco Loffarelli e con lo special guest del maestro di musica sacra Rashmi Bhatt presso il Cortile Palazzo Rappini di Sezze (Latina). 

news512-1581274950.png666239688889432448158427305251466506141696n-1581274950.jpg664153938814786288956374884223322813890560n-1581274950.jpg670432207492214988761425692280299539398656n-1581274950.jpga326dd7b-41ea-47f4-97ed-7b0d99396d0f-1581274950.jpg

3 luglio 2019 al Terrazzo del Gianicolo, più di 40 minuti per il firma copie

Umiltà e bellezza, non solo della sua opera "Gli occhi di Asha" (Kanaga Edizioni) ma anche dell’animo di ’questa’ speciale avvocatessa,  esplosa nel firmamento editoriale con un romanzo che non è facile etichettare in collane varie, ma che mira dritto al cuore con semplicità, svelano arcani per liberarsi delle gabbie in cui gli umani, esseri prescelti per antonomasia, si vanno a ficcare.

news512-1581274950.png666239688889432448158427305251466506141696n-1581274950.jpg664153938814786288956374884223322813890560n-1581274950.jpg670432207492214988761425692280299539398656n-1581274950.jpga326dd7b-41ea-47f4-97ed-7b0d99396d0f-1581274950.jpg

Alessandra Iannotta con Rashmi Bhatt
Presa d’assalto dai lettori, che ne riconoscono doti e doni, riusciamo a strapparle qualche risposta, che non ci aspettavamo vista la gran mole di confusione, eppure il tempo sembra essersi fermato per quei pochi minuti che anche a noi ha dedicato:
C’è una scia fortemente filantropica, dato assodato da e che è per tutti.«Certamente, "Gli occhi di Asha", che in sanscrito significa speranza, è un romanzo che può dare messaggi positivi e utili. Pur essendo tutto sublimato dalla astrazione, dalla poesia, dalla favola, in realtà parla di vita concreta, di sette donne, in cui tutti si possono rispecchiarsi, una vita che fotografa ciò che è la realtà».
Cioè?«Attraverso il pensiero, spesso dimentichiamo che i filosofi sono maestri enormi. Mandano dei messaggi, come delle rocce sulle quali fondare la nostra esistenza, ma lo dimentichiamo e viviamo male».
Sembra che vi siano misteri non traducibili dietro a questa interessante opera che ti ha proiettato subito tra le migliori scrittrici di genere: puoi dirmi qualcosa in più e se è vero?«I misteri sono tanti, uno però voglio dirtelo e magari rimarrai male, perché è qualcosa di semplice che non riusciamo a fare: sorridere, non prendere sempre tutto sul serio, solo così il brutto si trasforma. Ed essere grati e lieti comeci insegna Seneca, a tutto. Gratitudine e letizia».

news512-1581274950.png666239688889432448158427305251466506141696n-1581274950.jpg664153938814786288956374884223322813890560n-1581274950.jpg670432207492214988761425692280299539398656n-1581274950.jpga326dd7b-41ea-47f4-97ed-7b0d99396d0f-1581274950.jpg

Alessandra Iannotta con l’agente letteraria Michela Tanfoglio



Lunedì 5 agosto alle ore 21:00, Cortile Palazzo Rappini di Sezze (Latina). 
Clicca sulla copertina se vuoi acquistare il libro direttamente dall’editore.

Create Website | Free and Easy Website Builder