sem2
immagine-articolo-1024x744
All rights reserved
faziomassimomonade@yahoo.it
logo4
logo4

Letto, riletto, recensito!


facebook
twitter
gplus
youtube
instagram

Seguici nei nostri social

Jesse Ball - Censimento - NN editore - Le recensioni in LIBRIrtà - Le Novità editoriali

08/11/2018, 01:01

Jesse-Ball---Censimento---NN-editore---Le-recensioni-in-LIBRIrtà---Le-Novità-editoriali

logo

Per la tua pubblicità nel nostro blog
contattaci inserendo i tuoi dati di seguito,

08/11/2018, 01:01

NN editore, Jesse Ball, Narrativa



Jesse-Ball---Censimento---NN-editore---Le-recensioni-in-LIBRIrtà---Le-Novità-editoriali


 



Jesse Ball - Censimento - NN editore 
Le recensioni in LIBRIrtà  
Le Novità editoriali


        

Pubblicato da NN editore, lo scorso 25 ottobre, Censimento, il nuovo romanzo del poeta e scrittore Jesse Ball, propone una lettura unica sul concetto di amore. E non vi aspettate l’amore smielato, né crudo. Ma la sostanza di questo sentimento che ci spinge oltre, delle volte sino alla resa.

A cura di Federica Duello
Abram Ball è un ragazzino con una malattia, al giorno d’oggi ancora sconosciuta ai più: la sindrome di Down, una condizione molto comune ma che allo stesso tempo genera timore in coloro che ne sono estranei. 

Jesse, il fratello maggiore e autore di questo atlante della natura umana, sa che un giorno dovrà badare a lui, ed è per questo che se ne prende cura come se ne fosse addirittura il padre, (ruolo che ricalcherà e ricoprirà a dovere lungo la storia) tanto da progettare, o per meglio dire sperare, una vita che comprenda, oltre al fratello, una compagna che lo supporti in questa avventura.

Il padre, in seguito alla morte della moglie e dopo aver lasciato perdere la carriera di medico, decide di intraprendere quella del censore, il cui intento sarà di segnalare e studiare la natura umana e i suoi comportamenti, i pensieri e le preoccupazioni quotidiane della gente che si ritroverà davanti andando dal punto A al punto B e così via... e andrà esattamente così, perché come si vedrà i luoghi il censimento vengono indicati con le semplici lettere dell’alfabeto, a indicare che non importa il luogo in cui ci si trova ma il tipo di persona con cui i protagonisti della storia si interfacceranno di volta in volta, scoprendo lati dell’umanità sempre diversi: ciò è dimostrato dalla presenza saltuaria di gruppi di bambini che comunque saranno in grado di accogliere il piccolo rappresentante di una minoranza da sempre poco compresa in maniera sorprendente e da una prospettiva diversa dalla maggior parte degli adulti che avranno a che fare con lui.Il viaggio andrà avanti, non senza alcune avversità, fino al serio problema di salute del padre, che, come si era prefissato fin dall’inizio, affiderà il bambino alle cure di un treno che lo porterà lontano da lui ma al sicuro, dai suoi cari, circondato da chi potrà finalmente capire la sua essenza, inserito in un mondo in cui, come afferma lo stesso Ball, "ogni sua parola sarà compresa come mai prima", in cui sarà lo stesso figlio, ad essere considerato come l’unico e vero censimento: lui sarà la vera unità di misura su cui il lettore potrà basarsi per effettuare il vero rilevamento, l’unico di cui alla fine importa, ossia la capacità di saper distinguere, immersi in quel vastissimo ventaglio di animi che è la natura umana e da cui siamo circondati giorno dopo giorno, chi avrà la capacità di comprendere, chi di essere indifferente, o chi addirittura di cacciare via.

Come si può benissimo immaginare, una storia così tanto particolare non può includere altro che presenze particolari tra cui la madre, una clown di successo che, grazie agli studi intrapresi alla Shape School, un istituto che, come dice lo stesso nome, formava: tutto ha una forma, e tutto può assumerne una forma. Esattamente come, nel caso di un tema così delicato come la sensibilità verso chi non appartiene alla cerchia della "normalità", non è detto che chi manchi di comprensione, non possa acquisirla se posto davanti a ciò che teme di più: la diversità.

Titolo: Censimento
Autore: Jesse Ball
Editore: NN
Pagg.: 264
Prezzo: € 18,00
Voto: 8



1
Logo-Rizzoli-Libri
unnamed
saggiatore
sem
lulu
LiberAria
LogoNN6
Schermata2018-11-07alle18.17.01
readEat-libri-da-mangiare-logo-alt-website
lorma

Le nostre rubriche seguono il seguente ordine settimanale:

 

lunedilevideorecensioni
SabatoGlievergreencopia
MercolediLeintervistecopia
PEO
DomenicaIlconsigliodellasettimanacopia
GiovediLerecesnioniinLIBRIrtacopia
MartedievenerdiLenovita
Schermata2018-11-07alle18.17.01
sem
saggiatore
unnamed
lorma
logo
LogoNN6
goware-apps

Il consigLIBRO dell'autunno 2018 è di:


Mark Cousins, Storia dello sguardo, il Saggiatore.

Schermata2018-09-20alle22.13.26
Create a website