sem2
immagine-articolo-1024x744
All rights reserved
faziomassimomonade@yahoo.it
logo4
logo4

Letto, riletto, recensito!


facebook
twitter
gplus
youtube
instagram

Seguici nei nostri social

Contropremio Carver 2019 - Alla narrativa trionfa una nostra conoscenza: Valerio Vigliaturo

09/02/2019, 22:37

Contropremio-Carver-2019---Alla-narrativa-trionfa-una-nostra-conoscenza:-Valerio-VigliaturoContropremio-Carver-2019---Alla-narrativa-trionfa-una-nostra-conoscenza:-Valerio-Vigliaturo

logo

Per la tua pubblicità nel nostro blog
contattaci inserendo i tuoi dati di seguito,

Logo-Rizzoli-Libri
09/02/2019, 22:37



Contropremio-Carver-2019---Alla-narrativa-trionfa-una-nostra-conoscenza:-Valerio-Vigliaturo
Contropremio-Carver-2019---Alla-narrativa-trionfa-una-nostra-conoscenza:-Valerio-Vigliaturo


 



 Dalla parte opposta, pubblicato per i tipi di Augh! Edizioni, scritto da Valerio Vigliaturo ha vinto la sezione narrativa della sedicesima edizione del Premio Carver 2018 la cui premiazione presentata da Andrea Giannasi, ideatore e ispiratore del contropremio, che si è conclusa oggi 9 febbraio da qualche ora a Lucca.
   
 L’opera prima dell’autore di Chieri (TO) è un romanzo di formazione a sfondo autobiografico, un’autofiction proiettata in un futuro postumano, attraverso una scrittura metatestuale e ispirata all’improvvisazione jazz, con digressioni saggistiche, versi poetici e tweet.

   Dalla parte opposta. L’amore, l’immortalità e l’altrove pubblicato a maggio 2018 da Augh! Edizioni (marchio editoriale di Alter Ego Edizioni di Viterbo http://www.aughedizioni.it/frecce/dalla-parte-opposta) narra le vicende esistenziali di un uomo antipatico ai più, simpatico a pochi ma buoni. 

 Un outsider, da sempre considerato divergente, alla ricerca di conferme, una meta e un senso, tra le alterne fortune delle sue vicende amorose, il suo essere incompreso, gli interessi per le nuove tecnologie, le religioni, i viaggi, ma anche le esperienze con le droghe e il sesso, attraverso una trasgressione consapevole. 

 Connesso con l’infinito, catapultato sulla terra come un "reporter onnisciente venuto dallo spazio" (Ferlinghetti), fatica a vivere secondo le regole dei mortali e attende di essere trasferito nella redazione stellare di un altro pianeta. La scoperta del progetto Global Future 2045 gli consente finalmente di cambiare vita, abbandonando il proprio corpo per
   smaterializzarsi in una macchina o in un robot. E solo l’incontro con una donna ideale potrà proiettarlo verso il romanticismo di una nuova esistenza.

 Valerio Vigliaturo, cantante, scrittore e operatore culturale. Dal 2004 è direttore del Premio InediTO - Colline di Torino, punto di riferimento in Italia tra i concorsi letterari dedicati alle opere inedite, organizzato dall’associazione Il Camaleonte di Chieri (TO) con cui ha fondato nel 2009 il giornale «CHierioggi» pubblicato fino al 2015. Ha collaborato in passato come giornalista per «Il Giornale del Piemonte», «La Nuova» e «Torino CronacaQui». Dopo diverse esperienze in band, come cantautore, chitarrista e produzioni discografiche, nel 2012 riprende la sua passione per il jazz e il blues, esibendosi dal vivo in locali come il Diavolo Rosso di Asti, il The Mad Dog Social Club di Torino, il Louisiana Jazz Club di Genova e il Nordest Cafè di Milano, in festival come il Moncalieri Jazz Festival, l’Alba Jazz Fest, l’Evergreen Fest e "I suoni della Piazza" di Torino, collaborando con importanti jazzisti del panorama torinese.



   Il romanzo è stato presentato al Salone del Libro di Torino, al Festival Internazionale di Poesia "Parole Spalancate" di Genova, ad Area - Festival Internazionale dei beni comuni di Chieri (TO), al Circolo dei Lettori di Torino, a "Firenze, Libro Aperto", alla "Fiera delle Parole" di Padova, alla Biblioteca Civica di Chieri durante il ciclo di incontri "Martini on the Books", a BookCity Milano, alla libreria Il Ponte sulla Dora di Torino, in occasione della fiera "Più libri più liberi" di Roma con lo scrittore Paolo di Paolo, alla Mondadori Bookstore di Catania, alla Biblioteca Archimede di Settimo Torinese, e sarà presentato il 22 febbraio ad Acri (CS) in occasione della rassegna "Cine Book Food", l’11 aprile al Festival "I luoghi delle Parole" di Chivasso (TO) con lo scrittore Enrico Remmert, e successivamente ai "Festival della Cultura Mediterranea" di Imperia, "La Grande Invasione" di Ivrea (TO) e "Leggere&Scrivere" di Vibo Valentia, nonché in diverse librerie e rassegne.





1
unnamed
saggiatore
sem
lulu
LiberAria
LogoNN6
Schermata2018-11-07alle18.17.01
readEat-libri-da-mangiare-logo-alt-website
PEO

Le nostre rubriche seguono il seguente ordine settimanale:

 

MercolediLeintervistecopia
lunedilevideorecensioni
SabatoGlievergreencopia
MartedievenerdiLenovita
GiovediLerecesnioniinLIBRIrtacopia
DomenicaIlconsigliodellasettimanacopia
Schermata2018-11-07alle18.17.01
sem
saggiatore
unnamed
lorma
logo
LogoNN6
goware-apps

Il consigLIBRO dell'inverno 2019 è :


AA.VV., Fiabe Faroesi, Iperborea.

Schermata2018-12-21alle03.51.40
Create a website