sem2
immagine-articolo-1024x744
All rights reserved
faziomassimomonade@yahoo.it
logo4
logo4

Letto, riletto, recensito!


facebook
twitter
gplus
youtube
instagram

Seguici nei nostri social

Contropremio Carver 2019 - Alla narrativa trionfa una nostra conoscenza: Valerio Vigliaturo

09/02/2019, 22:37

Contropremio-Carver-2019---Alla-narrativa-trionfa-una-nostra-conoscenza:-Valerio-VigliaturoContropremio-Carver-2019---Alla-narrativa-trionfa-una-nostra-conoscenza:-Valerio-Vigliaturo

Amy Hempel - Ragioni per vivere - Sem - Le recensioni in LIBRIrtà

07/02/2019, 01:01

Amy-Hempel---Ragioni-per-vivere---Sem---Le-recensioni-in-LIBRIrtà

Scritto dalle Donne: 140 libri di tutte le epoche da scaricare gratis in PDF

05/02/2019, 18:10

Scritto-dalle-Donne:-140-libri-di-tutte-le-epoche-da-scaricare-gratis-in-PDF

logo

Per la tua pubblicità nel nostro blog
contattaci inserendo i tuoi dati di seguito,

Logo-Rizzoli-Libri
09/02/2019, 22:37



Contropremio-Carver-2019---Alla-narrativa-trionfa-una-nostra-conoscenza:-Valerio-Vigliaturo
Contropremio-Carver-2019---Alla-narrativa-trionfa-una-nostra-conoscenza:-Valerio-Vigliaturo


 



 Dalla parte opposta, pubblicato per i tipi di Augh! Edizioni, scritto da Valerio Vigliaturo ha vinto la sezione narrativa della sedicesima edizione del Premio Carver 2018 la cui premiazione presentata da Andrea Giannasi, ideatore e ispiratore del contropremio, che si è conclusa oggi 9 febbraio da qualche ora a Lucca.
   
 L’opera prima dell’autore di Chieri (TO) è un romanzo di formazione a sfondo autobiografico, un’autofiction proiettata in un futuro postumano, attraverso una scrittura metatestuale e ispirata all’improvvisazione jazz, con digressioni saggistiche, versi poetici e tweet.

   Dalla parte opposta. L’amore, l’immortalità e l’altrove pubblicato a maggio 2018 da Augh! Edizioni (marchio editoriale di Alter Ego Edizioni di Viterbo http://www.aughedizioni.it/frecce/dalla-parte-opposta) narra le vicende esistenziali di un uomo antipatico ai più, simpatico a pochi ma buoni. 

 Un outsider, da sempre considerato divergente, alla ricerca di conferme, una meta e un senso, tra le alterne fortune delle sue vicende amorose, il suo essere incompreso, gli interessi per le nuove tecnologie, le religioni, i viaggi, ma anche le esperienze con le droghe e il sesso, attraverso una trasgressione consapevole. 

 Connesso con l’infinito, catapultato sulla terra come un "reporter onnisciente venuto dallo spazio" (Ferlinghetti), fatica a vivere secondo le regole dei mortali e attende di essere trasferito nella redazione stellare di un altro pianeta. La scoperta del progetto Global Future 2045 gli consente finalmente di cambiare vita, abbandonando il proprio corpo per
   smaterializzarsi in una macchina o in un robot. E solo l’incontro con una donna ideale potrà proiettarlo verso il romanticismo di una nuova esistenza.

 Valerio Vigliaturo, cantante, scrittore e operatore culturale. Dal 2004 è direttore del Premio InediTO - Colline di Torino, punto di riferimento in Italia tra i concorsi letterari dedicati alle opere inedite, organizzato dall’associazione Il Camaleonte di Chieri (TO) con cui ha fondato nel 2009 il giornale «CHierioggi» pubblicato fino al 2015. Ha collaborato in passato come giornalista per «Il Giornale del Piemonte», «La Nuova» e «Torino CronacaQui». Dopo diverse esperienze in band, come cantautore, chitarrista e produzioni discografiche, nel 2012 riprende la sua passione per il jazz e il blues, esibendosi dal vivo in locali come il Diavolo Rosso di Asti, il The Mad Dog Social Club di Torino, il Louisiana Jazz Club di Genova e il Nordest Cafè di Milano, in festival come il Moncalieri Jazz Festival, l’Alba Jazz Fest, l’Evergreen Fest e "I suoni della Piazza" di Torino, collaborando con importanti jazzisti del panorama torinese.



   Il romanzo è stato presentato al Salone del Libro di Torino, al Festival Internazionale di Poesia "Parole Spalancate" di Genova, ad Area - Festival Internazionale dei beni comuni di Chieri (TO), al Circolo dei Lettori di Torino, a "Firenze, Libro Aperto", alla "Fiera delle Parole" di Padova, alla Biblioteca Civica di Chieri durante il ciclo di incontri "Martini on the Books", a BookCity Milano, alla libreria Il Ponte sulla Dora di Torino, in occasione della fiera "Più libri più liberi" di Roma con lo scrittore Paolo di Paolo, alla Mondadori Bookstore di Catania, alla Biblioteca Archimede di Settimo Torinese, e sarà presentato il 22 febbraio ad Acri (CS) in occasione della rassegna "Cine Book Food", l’11 aprile al Festival "I luoghi delle Parole" di Chivasso (TO) con lo scrittore Enrico Remmert, e successivamente ai "Festival della Cultura Mediterranea" di Imperia, "La Grande Invasione" di Ivrea (TO) e "Leggere&Scrivere" di Vibo Valentia, nonché in diverse librerie e rassegne.



07/02/2019, 01:01

Sem, Amy Hempel, Ragioni per vivere



Amy-Hempel---Ragioni-per-vivere---Sem---Le-recensioni-in-LIBRIrtà


 



Amy Hempel - Ragioni per vivere - Sem editrice 

Le recensioni in LIBRIrtà

A cura di Salvatore Massimo Fazio.

Son trascorsi oltre trent’anni da quando Amy Hempel pubblicò una interessante raccolta di racconti dal titolo Ragioni per vivere. Qualche giorno fa, il 10 gennaio con esattezza, Sem ha ripubblicato l’opera originaria, aggiungendo altre tre raccolte nell’unico volume che stiamo per presentarvi. Questa è soltanto una delle sorprese, e non è poco, data, la determinazione e forza dell’editore che è stata quella di non cambiare o ampliare il titolo con sottotitoli che richiamassero anche le altre raccolte, senza preoccuparsi che il pubblico poteva credere che fosse solo una semplice ricommercializzazione. 

In Ragioni per vivere Amy  Hempel con i suoi pochi dettagli, crea uno stile diretto che fa presa sul lettore e lo incalza in un continuum di velocità per raggiungere la pagina successiva, fino a quando si completa il racconto... 

Mi è capitato di non riflettere, una lettura attenta per racconto è bastata, di non tornare indietro, di avere quella necessità di lettura continua da domandarmi: "Cosa racconterà adesso?", tutto era chiaro e boccheggiavo.

Ed eccolo lì, il racconto successivo, con le sue esaltazioni e i suoi incubi, riportati ad uno stato visionario del pessimismo, grottesco, sofferenza, che poi è realismo e realtà, che è verità assoluta, che non lascia spazio a commoventi fiale di miele. 

Dunque, la percezione è che la Hempel mi soffochi, ma non riesce a strangolarmi e allora si innesca quel quid che mi necessita per vivere da soffocato: continuare a leggere. Proseguendo, in affascinante affanno, mi sono informato, scoprendo quali sono gli inediti, per me, racconti e naturale mi chiedo dove sono stato in questi anni, perché non conoscevo questa autrice? 

Perché ho letto pagliacci che con bei contratti sparano minchiate e riescono a riderne solo loro di ciò che scrivono, azione che mi ricorda tanto il salumiere che viveva sotto casa mia, quando io di anni ne avevo sette e ridevo come un idiota, di riflesso, senza capire le sue battute e i suoi motivi. 

 ...dunque mi chiedevo, giorni fa, ma dove sono stato, in quali libri? Quando dall’altra parte dell’oceano c’è qualcuno che realizza una azione omicidaria, per cancellare e uccidere le angosce, proprio come si fa con la terapia d’urto o come agisce l’omeopatia, a ritroso agisce, e ti sembra di morire?

Non muori e guardi la paura in viso che ricorda tanto l’allenatore, oggi all’Inter, ma quando la disse allenava la Roma, Luciano Spalletti, che alla domanda sulla paura che avevano i suoi giocatori, di battere l’avversario in campo rispose: "La paura bussa alla porta, basta aprire, guardarla in viso, ti spaventa e ti permette di andare avanti, boom e lei eccola che sparisce".


È questo ciò che ha fatto Amy Hemptel con il terrore grottesco, con la sua vanità noir traslitterata ai suoi personaggi che entrano come lame nel fianco cristico del lettore, che però abbisogna di averne ancora di "lamate", proprio per vivere, dopo un periodo troppo lungo di sopravvivenza. 

Ragioni per vivere  si apre con ’La vasca’. In questo si incalza e determina lo stato di shock nelle ultime parole, tant’è che transitoriamente, in due sole due pagine, da che leggiamo un mood di biografico, finché ci ritroviamo con accompagnamento autonomo ad una azione suicidaria. Il tutto lascia sgomenti e allegri al contempo, tanto da chiedersi, quale illuminazione ebbe la scrittrice quando pose pugno al foglio. Nelle altre raccolte, ci si cimenta più su aspetti ontologici, da una casalinga che attua delle mansioni di interesse sessuale, con finale non shock ma a sorpresa, tanto da chiedersi se c’è ninfomania o se c’è semplicemente edonismo, al rimembrare di due fratelli che contavano le mucche fino a quando una chiesa li stoppava e doveva ricominciare, per poi scoprire da adulti che non era per nulla una chiesa.

La silloge di quattro raccolte di racconti davvero interessante, di formazione e approfondimento psicoanalitico, e di bellezza stilistica. Fortemente consigliato, per sorridere, interrogarsi, spaventarsi e godere.

Titolo: Ragioni per vivere
Autore: Amy Hempel
Editrice: Sem
Pagg.: 384
Prezzo: € 14,00
Voto: 9
05/02/2019, 18:10



Scritto-dalle-Donne:-140-libri-di-tutte-le-epoche-da-scaricare-gratis-in-PDF


 



Civis Mundi e i 140 libri di donne da scaricare gratis!

News


Clicca sull’immagine per aprire il link e scaricare i libri

CONDIVIDIAMO L’OPPORTUNITÀ’ DI CIVIS MUNDI

Navigando su internet scopriamo questa importante opportunità e dei tipi di Civis Mundi che riportiamo.

Dai classici scritti da donne come  la "Storia di Genji" - apice della  letteratura giapponese - considerato il primo romanzo moderno al mondo, fino alle opere contemporanee come quelle di Beauvoir, Woolf, Mistral, Lispector e molte altre.

Poetas del Fin Del Mundo ha cercato in internet paese per paese, spulciando  la letteratura di ogni regione (con particolare attenzione per l’America Latina ed i più importanti nomi degli altri continenti) e ha fatto un elenco di collegamenti per scaricare gratuitamente le opere di queste autrici.

Nella lista troverete libri di poesia, narrativa, lettere e saggi, ordinati per genere e data di pubblicazione. Troverete anche il paese di origine delle scrittrici nel caso siate interessati alla letteratura di una particolare regione. C’è molto altro da inserire, alcuni nomi sono stati trascurati solo perché non è - per ora - possibili trovare i suoi libri online.

Tutti questi libri sono stati compilati da piattaforme che forniscono questi link come Lectulandia, Memoria Chilena, Poetry will be made by all, Biblioteca Virtual Universal, Literatura peruana en PDF, tra molti altri, che ringraziamo enormemente per il loro enorme lavoro.

Per ottenere i libri su PC basta semplicemente cliccare sul link del titolo del libro. A quel punto si aprirà una nuova scheda  con il libro PDF disponibile per la lettura online o con possibilità di scaricarlo sul PC. Nel caso di telefoni cellulari, verrà scaricato immediatamente dopo aver fatto clic sul titolo.

Al fine di evitare la perdita di contenuti nelle pagine "decadute" e per migliorare la sicurezza del download, i collegamenti sono memorizzati in un Google Drive, garantendo la sicurezza e la permanenza dei collegamenti. 

(Articolo originale in spagnolo di Jésus Lévano)

BUONA LETTURA



Non ti dimenticare di condividere l’articolo di seguire la pagina del Blog su Facebook


Grazie!

La Fraternità non è un principio, è uno stile di vita!
A  presto, Diego


124581
unnamed
saggiatore
sem
lulu
LiberAria
LogoNN6
Schermata2018-11-07alle18.17.01
readEat-libri-da-mangiare-logo-alt-website
PEO

Le nostre rubriche seguono il seguente ordine settimanale:

 

MercolediLeintervistecopia
lunedilevideorecensioni
SabatoGlievergreencopia
MartedievenerdiLenovita
GiovediLerecesnioniinLIBRIrtacopia
DomenicaIlconsigliodellasettimanacopia
Schermata2018-11-07alle18.17.01
sem
saggiatore
unnamed
lorma
logo
LogoNN6
goware-apps

Il consigLIBRO dell'inverno 2019 è :


AA.VV., Fiabe Faroesi, Iperborea.

Schermata2018-12-21alle03.51.40
Create a website